Antitrust avvia procedura per verificare pubblicità ingannevole da parte di Vodafone e Tim

L'Antitrust ha avviato una procedura di inottemperanza, che potrebbe sfociare in una sanzione compresa fra i 10.000 e i 50.000 euro, per pubblicità ingannevole da parte di Tim e Vodafone.



L'Antitrust ha avviato una procedura di inottemperanza, che potrebbe sfociare in una sanzione compresa fra i 10.000 e i 50.000 euro, per pubblicità ingannevole da parte di Tim e Vodafone.

Nel caso di Tim, la procedura è motivata dal fatto che la società ha continuato a diffondere un messaggio, nell'ambito della campagna promozionale '1xTutti', del quale l'Antitrust aveva deciso la sospensione provvisoria, perché inidoneo a "indicare in modo chiaro e immediatamente percepibile costo e durata effettivi concernenti le offerte pubblicizzate".

Per Vodafone, il messaggio pubblicitario oggetto di sospensione provvisoria è 'Passa a Vodafone-Avrai 600 euro di telefonate in regalo'. Identica la motivazione dell'Antitrust.

La Tim ha successivamente precisato che il messaggio pubblicitario in questione e oggetto della valutazione dell'Authority è già stato sospeso dalla fine di agosto scorso. (AGE) RED-CENT

Ti è piaciuto questo articolo?





Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
di Marcello Tansini Fonte: pubblicato il