BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Pubblicità su Google e prezzi parole chiave: classifica più costose

Le venti parole chiave più costose su Google



WordStream, società specializzata in search engine marketing, ovvero nello studio delle opportunità di business correlate all’impiego dei motori di ricerca, ha stilato una sorta di classifica con le venti parole più costose su Google.

Le aziende ‘acquistano’, infatti, la pubblicità inerente a una determinata parola chiave, impegnandosi a pagare una somma per ogni click verso il proprio sito proveniente dal link sponsorizzato; la cifra viene stabilita tramite un sistema ad asta che mette in competizione gli inserzionisti per l'acquisto di uno spazio abbinato alle keyword più costose.

Grazie a questo meccanismo Adwords, il sistema pubblicitario di BigG, ha guadagnato ben 32 miliardi di dollari negli ultimi 12 mesi (producendo così da solo il 97% dei ricavi di Google). Tra le top 20 delle categorie, al primo posto, incontrastate, ci sono le assicurazioni, con una percentuale del 24% e con un Top CPC (Cost per Click più alto) pari a 54,91 dollari.

A seguire troviamo ‘Loans’, prestiti e mutui, per studenti e acquirenti, con il 12,8% e un Top CPC di 44,28 dollari, mentre in terza posizione troviamo ‘Mortgage, le ricerche cioè correlate alle ipoteche generano un traffico consistente, pieno di potenziali clienti. con il 9% e un Top Cost per Click di 47,12 dollari.

Seguono ‘Attorney’ (Procuratore), con il 3,6% e un Top CPC di 47,07 dollari. ‘Credit’ (Credito), con una percentuale del 3,2% e un Top CPC di 36,06 dollari, ‘Lawyer’ (Avvocato) con il 3% e un Top CPC di 42,51 dollari, ‘Donate’ (Donazione) con il 2,5% e un Top CPC di 42.02 dollari, ‘Degree’ (Laurea) con il 2,2% e un Top CPC di 40,61 dollari, ‘Hosting’ con il 2,2% e un Top CPC di 31,91 dollari, ‘Claim’ (Reclamo, Richiesta) con l’1,4% e un Top Cost per Click di 45,51 dollari.

Dalla decima posizione in poi invece troviamo: ‘Conference Call’ (42,05 dollari di CPC), ‘Trading’ (33,19 dollari), ‘Software’ (35,29 dollari), ‘Recovery’ (42,03 dollari), ‘Transfer’ (29,86 dollari), ‘Gas/Electricity’ (54,62 dollari), ‘Classes’ (35,04 dollari), ‘Rehab’, le cliniche di riabilitazione, come altri business, possono permettersi di pagare molto, grazie a ritorni consistenti e reiterati nel tempo (33,59 dollari), ‘Treatment’ (37,18 dollari) e ‘Cord Blood’ (27,80 dollari). Si tratta del sangue derivante dal cordone ombelicale, importante fonte di cellule staminali: vengono offerti servizi di estrazione e stoccaggio.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il