Dipendenti pubblici: visita medica di controllo obbligatoria prima e dopo week-end e vacanze

Visite mediche prima e dopo week end e vacanze: la novità antifannulloni



Gli impiegati pubblici dovranno sottoporsi a controlli obbligatori a ridosso di week-end e vacanze e le nuove disposizioni ‘antifannulloni’ varranno anche per magistrati, avvocati dello Stato, personale militare e delle forze di polizia civili, personale della carriera diplomatica e prefettizia, Corpo nazionale dei vigili del fuoco, personale della carriera dirigenziale penitenziaria, professori e ricercatori universitari: questa la principale novità in tema di assenze nel pubblico impiego contenuta nella manovra finanziaria 2011.

Il dipendente assente per malattia dovrà comunicare all'amministrazione se si allontana da casa durante le fasce di reperibilità e lo potrà fare solo per visite mediche o specialistiche o per giustificati motivi.

Invariato, invece, il regime delle sanzioni (economiche e disciplinari). Per quanto riguarda le assenze per malattia superiori a 10 giorni la giustificazione dovrà essere effettuata solo da un certificato rilasciato da una struttura pubblica o da un medico convenzionato al Ssn.

Ti è piaciuto questo articolo?






Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
di Marcello Tansini pubblicato il