BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Piano per il Sud al via: opere e finanziamenti

L'Italia riparte dalle infrastrutture: si al Piano Sud



Il ministro dell'Economia, Giulio Tremonti, ha detto sì al piano Sud da 7,3 miliardi per le infrastrutture predisposto da Raffaele Fitto e il Cipe ha detto si alla distribuzione di 1.653,6 milioni a cinque grandi opere strategiche nazionali e di 5.691,2 milioni per un centinaia di opere locali concordate con le otto Regioni del Sud.

L'accordo sul piano Sud rilancia le infrastrutture e sposta le risorse del Fas regionale su quattro grandi opere strategiche nazionali: ferrovia Napoli-Bari, strada statale Olbia-Sassari e Salerno-Reggio Calabria autostrada e ferrovia, masaltano i piani regionali vecchia maniera, quelli con una forte frammentazione degli interventi, per lasciare il posto a un intervento su base nazionale organizzato per settori, i cosiddetti assi di cui quello delle infrastrutture, e articolato poi sul territorio.

La quota più consistente del Piano Sud è quella destinata alle opere regionali e interregionali, il 78% contro il 22% degli interventi strategici nazionali. L'intesa con Tremonti non è stata facile ma i due ministri hanno convenuto sulla necessità di attivare una quota rilevante del Fas complessivamente disponibile per consentire l'avvio di opere importanti per il rilancio dell'economia del Mezzogiorno ed hanno definito una road map attuativa in grado di assicurare tempi certi per la conclusione delle opere e, a partire da settembre, l'attuazione delle altre priorità del piano nazionale per il Sud.

Il si al piano Sud mostra come l’Italia reagisca alla crisi economica con gli investimenti nelle grandi infrastrutture e consistenti contributi anche di privati per la realizzazione di tali opere. 

I migliori Prestiti personali senza busta paga e finanziamenti DICEMBRE 2016. In questo articolo proponiamo i migliori finanziamenti senza bisogno di presentare la busta paga e senza garanzie, ma anche prestiti personali, finanziamenti per attività e liberi professionisti con bassi tassi d'interesse.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il