BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Crisi economica Italia: riforme e pareggio di Bilancio da anticipare per Bce. Manovra in Agosto?

Trichet esorta l'Italia a rilanciare su riforme. Manovra anticipata



I mercati finanziari danno segni di squilibrio, i listini crollano, lo spread tra Btp e Bund raggiunge livelli record e la crisi del debito avanza in Italia, nonostante riforme e la manovra finanziaria approvata in tempi rapidissimi per correre ai ripari. E sembra che l’Italia sia in buona compagnia, accompagna da Spagna ed anche Francia nella sua caduta libera.

Il presidente della Bce, Jean Claude Trichet, esorta l'Italia a rilanciare su “riforme strutturali e molto rapidamente” e ha sottolineato la necessità di anticipare i tempi del risanamento fiscale, dal momento che la crescita in Italia è sotto il suo potenziale a causa di problemi strutturali.

Per Trichet, che guarda con favore all'ipotesi che l'Italia anticipi l'obiettivo di pareggio del bilancio, quello che serve al nostro Paese “è certamente ridurre la spesa pubblica e raggiungere i suoi obiettivi di deficit”.

Per cercare di rimettersi in pari, ieri era stata avanzata anche l’ipotesi, non confermata, della manovra finanziaria anticipata ad agosto. Il leader Udc, Pier Ferdinando Casini, ha rilanciato con la richiesta di anticipare per decreto parti significative della manovra 2013-2014 perché “Stiamo andando a fondo e abbiamo tutti qualcosa da perdere”, mentre per il segretario del Pd, Pierluigi Bersani, “più che anticipata la manovra va cambiata perchè prevede un taglio del 20% sulle detrazioni fiscali per i figli”.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il