BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Btp-Bund: è record. Superati i titoli di Stato spagnoli. Attacco anche all'Oat francese

Record spread tra Btp e Bund: crolla il mercato



Iniziano male le sedute di questa mattina a Piazza Affari, il Ftse Mib ha segnato un calo del 3,23% a 15.607 punti, riesce a risalire la china Parigi (-1%), dopo uno scivolone iniziale (apertura choc a -6%), mentre restano deboli Francoforte e Londra (-1,8% entrambe).

A pesare sugli indici milanesi è lo spread fra Btp e il Bund tedesco, che ha sfondato quota 400 in avvio dei mercati, portandosi a 406 punti, superando il livello fra il decennale tedesco e i titoli spagnoli (404,5 punti) e raggiungendo il record negativo.

Ma le preoccupazioni non finiscono qui, perchè non solo lo spread tra Btp e Bund a 412 punti ha superato quello tra i Bonos spagnoli e il corrispondente decennale tedesco, in quel momento a 406; ma ci sono segnali di attacco anche all'Oat (il corrispondente del Bot) francese, il cui spread con il Bund si è ampliato di 4-5 punti base fino a quota 90.

Non va meglio per i mercati asiatici: la Borsa di Tokyo testa i minimi degli ultimi 5 mesi chiudendo la seduta in profondo rosso -3,72%, il Nikkei risente del crollo di Wall Street e dei listini europei per le turbolenze sul debito sovrano e i timori sulla tenuta dell'economia mondiale, considerando le difficoltà degli Stati Uniti.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il