BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Hp non produce più computer. La nuova strategia

Hp abbandona i pc e punta sul cloud



Niente più computer per Hp: il più grande produttore di computer al mondo ha annunciato lo spinoff della divisione che produce personal computer. L'uscita dal settore pc fa parte della strategia dell'amministratore delegato Leo Apotheker, che vuole specializzarsi nel software e nei servizi in remoto basati sul cloud computing.

A spingere la decisoine di HP anche la maggiore preferenza dei consumatori per i tablet, L’azienda ha inoltre già reso noto che chiuderà la divisione tablet e smartphone, che usano il sistema operativo Palm, acquistato lo scorso anno per 1,2 miliardi.

La decisione di HP dimostra il grande dinamismo nel settore delle nuove tecnologie dove i principali player hanno bisogno di rivedere continuamente la propria strategia per poter sopravvivere. Intanto, la notizia dello spin-off della divisione Pc di Hp ha messo sotto stress il titolo del primo vendor al mondo del mercato Pc e già si parla dei primi corteggiatori dei personal computer di Hp.

Secondo Ovum e Idc, a contendersi la divisione Pc di Hp potrebbero essere Samsung e Lenovo. La divisione Pc di Hp potrebbe valere 12 miliardi di dollari e se andasse a buon fine la cessione, si tratterebbe della più grande acquisizione del mercato Pc opo quella nel 2002 di Hp-Compaq.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il