BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Copertura manovra finanziaria agosto 2011: manca copertura. Aumento Iva possibile

Si torna a pensare all'aumento dell'Iva per coprire i 45 miliardi necessari per la manovra finanziaria 2011



Secondo i calcoli degli esperti le nuove misure previste dalla manovra finanziaria non basterebbero a garantire la copertura dei circa 45 miliardi previsti. Il ministro dell'Economia, Giulio Tremonti, aveva inizialmente assicurato che pur dimezzando i tagli ai comuni e abolendo il contributo di solidarietà, le altre misure di lotta all'evasione e all'elusione avrebbero garantito il mantenimento dei saldi e il conto dei 45 miliardi sarebbe stato raggiunto.

Ma le cose sembrano stiano diversamente. Secondo, infatti, la Ragioneria dello Stato, le entrate previste con le nuove misure stabilite dopo il vertice di Arcore lascerebbero uno scoperto di circa 6 miliardi di euro rispetto alla manovra del 12 agosto.

 Assalito dai dubbi il premier che ci tiene a sottolineare come il ministro Tremonti gli avesse assicurato che la revisione dei tagli ai comuni e la cancellazione del contributo di solidarietà non avrebbero avuto effetti negativi, ma se invece così dovesse essere, tornerebbe viva la possibilità di aumentare il famoso punto Iva, inizialmente bloccato. 

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il