BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Pensioni: riscatto anni università e militare non saranno modificati. Cambio in manovra finanziaria

Salta la norma sul riscatto anni di laurea e di militare



Salta l’intervento sulle pensioni che riguarda la norma sul riscatto degli anni d laurea e del servizio militare, stabilita due giorni fa dopo il vertice di Arcore. Questa sarebbe l’ultima novità decisa dal governo al lavoro sul testo della manovra.

Allo studio la costituzionalità del provvedimento che riguarda il mancato computo ai fini del calcolo dell'anzianità degli anni universitari e del servizio militare. Non è previsto alcun minor gettito per l’erario dallo stralcio della norma sulle pensioni, perché l'emendamento non era ancora stato presentato e quindi non rientrava ancora nel testo definitivo della manovra.

La norma avrebbe interessato una platea di 665.000 persone. Soddisfatta la Cisl. La perdita del gettito di circa 1,5 miliardi (500 milioni nel 2013 e 1 miliardo nel 2014) derivante dalla non adozione della norma sulle pensioni, verrà compensata da un aumento della lotta all'evasione fiscale, con nuovi provvedimenti presto varati e che dovrebbero prevedere anche un inasprimento delle norme ed un coinvolgimento dei Comuni.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il