BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Innovazione e ricerca: Italia 35esima al mondo

Svizzera sul podio dell’innovazione



Svizzera, Svezia e Singapore si sono aggiudicate rispettivamente la medaglia d’oro, d’argento e di bronzo nella competizione dell’innovazione e dello sviluppo economico.

In questa speciale classifica del Global Innovation Index (Gii) stilato dalla Businness School of the World Insead l’Italia figura solo al 35esimo posto: sembra che il Belpaese abbia ancora molto da lavorare per quanto riguarda prodotti innovativi, infrastrutture, istituzioni, capitale umano e ricerca, produttività scientifica, accesso al credito e mercato degli investimenti, che sarebbero le voci prese in considerazione dallo studio.

Uno dei punti più critici per la situazione italiana è quello che riguarda i finanziamenti alla scuola pubblica: 53esimo posto nella lista specifica. Non va meglio per il settore pubblico e privato: le aziende private italiane fanno poca ricerca (sia che la sovvenzionino sia che la portino avanti loro stesse, rispettivamente 37esimo posto e 32esimo posto), parlano poco con il mondo universitario (63esimo posto) e riescono poco a far gola a investitori esteri (27esimo posto).

Peggio va per le imprese (l’Italia è all’ultimo posto per guadagni e pressione fiscale); il settore green, dove le energie rinnovabili faticano a decollare (64esimo posto), e la diffusione delle tecnologie digitali nelle Pa.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il