BusinessOnline - Il portale per i decision maker

Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter per ricevere gli aggiornamenti da Business Online gratis sul tuo indirizzo di posta elettronica.

OK

Cerca

Cerca tra i nostri articoli

OK


Chiudi

Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?



Aggiungici alle tue cerchie (clicca su Segui):

Pensioni donne: età a 65 anni dal 2014. Novità in manovra finanziaria 2011

Manovra 2011: domani voto finale a Palazzo Madama


Aumento di un punto IVA, dal 20 al 21 %, con destinazione del maggior gettito al miglioramento dei saldi del bilancio pubblico, fino al raggiungimento del pareggio di bilancio, contributo del 3% sopra i 500.000 euro, età pensionabile a 65 anni per le donne nel settore privato a partire dal 2014: queste le novità della manovra finanziaria 2011.

Previsto, fin da subito, il ddl costituzionale per inserire in costituzione l'obbligo al pareggio di bilancio e per l'abolizione delle province. Il voto finale del Senato sulla manovra economica è fissato per domani.

A stabilirlo la Conferenza dei capigruppo che ha accolto le richieste di accelerare i tempi di approvazione della manovra correttiva anche se si aspetta il maxiemendamento su cui il governo porrà la fiducia.




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il 06/09/2011 alle ore 08:16