BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Servizi IT in forte calo nel secondo trimestre 2011

In notevole calo i servizi It. La ripresa solo dal 2013



Nel secondo trimestre del 2011 il comparto dei Servizi IT ha fatto segnare un calo del 40% a livello mondiale: questi gli ultimi dati che stabiliscono che il volume d’affari derivante dai nuovi contratti in servizi informatici è crollato del 40%, anno su anno, nel secondo trimestre del 2011.

Secondo la società di ricerca inglese Ovum, il numero dei nuovi contratti è diminuito per il quarto trimestre consecutivo, a 384, giù di oltre il 20% rispetto al secondo trimestre del 2010 e sarebbe stata proprio la mancanza di grandi contratti la principale causa del crollo del mercato dei servizi IT, secondo Ovum.

I dati attestano che la spesa aziendale in servizi IT ha subito una pesante flessione negli Stati Uniti, tanto che il volume d’affari americano nel settore privato ha finito per pesare per solo il 15,5% sul mercato globale nella prima parte del 2011, rispetto al 39% nei primi sei mesi del 2010, mentre l’Europa ha generato nel secondo trimestre del 2011 il 58% del volume d’affari complessivo del settore privato nei servizi IT.

Secondo la società di ricerca inglese, una ripresa del settore dei servizi IT si evidenzierà nel 2013, con una crescita prevista del mercato del 4,5%.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marcello Tansini
pubblicato il