BusinessOnline - Il portale per i decision maker


Conti corrente deposito: offerte settembre 2011 a confronto

Le migliori proposte di conti deposito online per settembre 2011



I conti correnti deposito sono un deposito a risparmio libero con il quale la Società emittente, dopo aver acquistato la proprietà delle somme depositate, le custodisce e si impegna a corrispondere gli interessi pattuiti e maturati e a restituire a richiesta del cliente le somme depositate (deposito libero).

Il conto deposito può essere equiparato ad una forma di investimento a basso rischio, con la comodità di gestire tutto online, la libertà di avere soldi sempre disponibili, ricordando sempre che si tratta di un prodotto finanziario con servizi limitati, differente da un conto corrente bancario.

Diverse sono, infatti, le proposte offerte dai diversi istituti di credito e disponibili, per esempio, in questo mese di settembre 2011. Si parte con l’offerta di IwBank che propone un conto corrente zero spese assicurando un rendimento al 4% su somme vincolate a 12 mesi.

A seguire c’è l’offerta di conto Corrente Arancio a zero spese, soldi sempre disponibili, nessun importo minimo e garantisce un rendimento del 3,50% su somme depositate per 12 mesi. Il Conto Arancio permette di ottenere il massimo dai propri risparmi.

Le altre proposte convenienti online di questo momento sono quelle di Rendimax, che offre un rendimento del 2,50% e per somme di 24 mesi del 4,57% con liquidazione posticipata: il conto Rendimax offre guadagno e sicurezza, è destinato alle aziende e si distingue da altre offerte sul mercato, orientate agli investimenti in pubblicità o in reti commerciali; e quella di CheBanca.it che offre il 3,50% di interessi in anticipo su somme depositate per un anno, prevede zero spese per apertura conto, gestione e trasferimento dei denaro. L’altra novità è quella di InMediolanum a zero spese e propone il 3,75% sulle somme depositate per 12 mesi.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il