IBM: software e servizi It per Pmi con prestiti agevolati a tasso zero

Nuovo fondo Ibm per le Pmi: in cosa consiste



Ibm investirà un miliardo di euro nelle piccole e medie imprese che hanno bisogno di credito per accedere alle nuove soluzioni di Business Analitycs e cloud computing. Ibm ha messo a disposizione di queste pmi un fondo tale da assicurare loro un capitale di investimento, considerando che oltre il 50% delle piccole imprese fallisce entro i primi cinque anni per mancanza di capitale.

Ibm Global Financing offre soluzioni di leasing e finanziamenti semplici e flessibili, che includono anche offerte di finanziamento a 12 mesi a tasso zero, per consentire di acquisire tecnologia e servizi  necessari per avviare il business.

Le pmi, con il nuovo piano Ibm, potranno accedere alle nuove tecnologie di cloud computing, business analytics, collaboration e sicurezza, senza anticipo di denaro e con comodi pagamenti mensili o trimestrali e questa mossa permetterà ad Ibm di guadagnare una posizione di rilievo in un in crescita, perché Cloud Computing e Business sono ciò su cui ormai si intende puntare.

 Per Ibm, investire nelle pmi significa sostenere e accelerare la ripresa globale, stimolando il business di quelle realtà produttive che sono ormai considerate la colonna portante dell'economia: la piccola e media imprenditoria.

Ti è piaciuto questo articolo?





Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
di Marianna Quatraro pubblicato il