BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Certificati medici online: funzionamento

Come funziona il nuovo sistema di certificazione medica telematica



Parte da oggi, martedì 13 settembre, il nuovo sistema di certificazione medica online. Da oggi in poi tutti i datori di lavoro non potranno più chiedere la copia cartacea delle attestazioni di malattia ai dipendenti, ma potranno consultare i relativi documenti solo attraverso l’utilizzo dei sistemi informatici, collegandosi al sito dell’Inps.

Dal canto loro, i medici del Servizio sanitario nazionale o convenzionati saranno obbligati a trasmettere i certificati all’Inps in modalità telematica, attraverso la procedura Sac, sistema di accoglienza centrale del ministero dell’Economia o, in caso di impossibilità, attraverso il contact center, e dovranno sempre consegnare al dipendente una copia su carta del documento trasmesso all’Inps e comunicare il numero del protocollo del documento in caso di impossibilità di invio telematico.

Il dipendente potrà sempre consultare i propri attestati/certificati direttamente sul sito dell’Istituto. Con l'avvio di questo nuovo sistema telematico, si completa l'importante rivoluzione digitale del settore amministrativo fortemente voluta dal ministro Renato Brunetta, che coinvolge direttamente 17,5 milioni di lavoratori dipendenti sia pubblici sia privati, che non spenderanno più i circa 7,5 euro per spedire le due raccomandate al proprio datore di lavoro e all'INPS, oltre 200mila medici e circa 5 milioni di imprese.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marcello Tansini
pubblicato il