BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Garanzia Apple di 12 mesi. Antitrust indaga

L’Antitrust all’attacco contro la società di Cupertino: i motivi



Apple si impegna ad assicurare una garanzia sui propri prodotti di 12 mesi, i consumatori si ribellano e l’Antitrust parte all’attacco. In realtà, il periodo di garanzia assicurato dovrebbe essere di due anni.

La ‘protesta’ contro la decisione della casa della Mela parte dal Trentino, al centro della disputa, sulla quale sta indagando l'Autorità garante della concorrenza e del mercato, la durata della garanzia su iPhone, iPad e gli altri dispositivi della società di Cupertino.

Diverse persone continuano hanno segnalato che i distributori di prodotti Apple non rispettano la legge europea e italiana sulle garanzie riconoscendo solo un anno di copertura e violando gli articoli 132 e 133 del Codice del consumo che prevedono una durata legale di due anni.

Questa prassi ha spinto l'Antitrust ad intervenire e ad avviare una procedura nei confronti dell'azienda americana. Dall’Antitrust confermano che la garanzia deve essere di due anni e su questo non possono esserci incertezze. Dalla Apple rispondono che la casa non viola le norme.

Queste, infatti, prevedono che nel primo anno dopo l'acquisto, le riparazioni spettino al produttore, mentre dal secondo anno, per danni di conformità, al rivenditore, ma l’Antitrust ritiene che non ha importanza se il rivenditore coincide con il produttore o meno, una volta che l'utente acquista il dispositivo in Italia, quel dispositivo deve essere garantito per due anni.

L'indagine è in corso , si attende di sapere se la casa della Mela dovrà pagare o meno la multa, che potrebbe oscillare fra i cinquemila e i cinquecentomila euro, e nel frattempo da Apple Italia non arriva alcun commento.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il