Mutui giovani prima casa difficili da ottenere

Meno del 5% delle richieste viene accolta favorevolmente



Non è certo il momento migliore per decidere di acquistare una casa e accendere un mutuo. Eppure sono tanti, giovani e non, che decidono sempre più spesso di investire per il proprio futuro in un’abitazione che diventi il loro tetto per sempre.

Secondo un'indagine di Mutui.it, il 24% delle domande di mutuo prima casa arrivate al sito è compilato da persone sotto i 30 anni e questo testimonia da un lato, l'interesse dei giovani per l'acquisto della casa e, dall’altro, la loro familiarità con gli strumenti che internet offre per risparmiare.

Secondo i dati di Mutui.it, un preventivo su quattro, tra quelli che arrivano al sito, è richiesto da under 30 ma sono meno del 5% le richieste accolte dalle banche e andate a buon fine.

La richiesta media per il mutuo dei giovani è di 150.000 euro, pari al 77% del valore dell’immobile che si vorrebbe acquistare, oltre la metà (52%) degli interessati chiede il tasso fisso, solo il 25% quello variabile, mentre la durata media del finanziamento richiesto è di 26 anni.

Le caratteristiche di chi vuol comprare casa non cambiano a livello regionale, ma varia l’entità del prestito richiesto nelle aree in cui i costi degli immobili sono piuttosto elevati: Trentino, Lazio, Emilia Romagna e Veneto. In queste ultime due la percentuale di valore dell’immobile da finanziare è la più elevata, superiore all’80%.

Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
di Marianna Quatraro pubblicato il