BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Pensioni di anzianità aumento età con correzione alla manovra finanziaria 2011

Ancora in discussione la questione pensioni



Ancora stretta sulle pensioni di anzianità: è stata infatti accolta la proposta presentato dal leghista Gianluca Pini che impegna il Governo a scontare di un anno per ogni figlio naturale l'aumento del requisito per la pensione di vecchiaia delle dipendenti private.

La novità andrebbe a toccare i requisiti di pensionamento con il superamento delle anzianità, sia per quota, sia per chi ha 40 anni di contributi, il riordino delle contribuzioni figurative, dei criteri di acceso alla totalizzazione e alla ricongiunzione e di quelli per le pensioni ai superstiti.

La questione della previdenza è stata discussa durante l'esame della manovra ma è stata accantonata per la posizione contraria della Lega Nord. L'ipotesi è quella di un graduale superamento delle pensioni di anzianità portando l'età a 65 anni, come quella per i trattamenti di vecchiaia. Non si esclude poi un successivo passo verso i 67.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marcello Tansini
pubblicato il