BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Migliori carte di credito 2011: offerte a confronto

Come scegliere la carta di credito migliore per le proprie esigenze



Nonostante la rapida diffusione di strumenti di pagamento elettronici, che tendono decisamente a facilitare la vita di tutti noi, l’Italia, fra i Paesi europei, sembra quella meno interessato a questi prodotti, continuando a preferire i contanti. Eppure a volte può essere molto conveniente diventare titolari di carte di credito.

La carta di credito è uno strumento di pagamento con dispositivo per il riconoscimento dei dati identificativi del titolare e dell'istituto bancario o finanziario emittente e possono essere utilizzate per accedere a più servizi. La carta di credito viene rilasciata da una banca o da un ente finanziario e l'utilizzo della disponibilità della carta varia in funzione dell'affidabilità del cliente stesso.

La carta di credito è uno strumento che consente di regolare e saldare il pagamento successivamente all'acquisto. Per scegliere la giusta carta di credito è importante valutare Taeg, circuito di riferimento e costi di gestioni, considerando in questa voce tutti i costi previsti, dal canone annuo all’invio dell’estratto conto. Effettuare un confronto tra le diverse offerte di carte di credito è un modo per scegliere quella più adatta alle proprie esigenze.

Le migliori proposte attuali di carte di credito sono Cartimpronta Webank, di WeBank, Carta Arancio di IngDirect, Carta Ego Correntisti di Credem, Visa In chiaro di Banca Sella, Carta Fineco di Banca Fineco, Carta Che Banca di MedioBanca.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il