BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Ict 2011 Italia negativo secondo report Assinform

Negativo il primo semestre 2011 e le previsioni non sono positive



Negativo l'andamento dell'Ict in Italia nei primi sei mesi del 2011, secondo gli ultimi i dati Assinform relativi al primo semestre 2011. Dai dati emerge che il mercato Ict in generale, cioè informatica e telecomunicazioni, a metà 2011 ha registrato un fatturato di quasi 28 miliardi di euro, con un calo del 2,4%, il mercato dell'It ha registrato perdite più contenute (-1,7%) rispetto alla prima parte del 2010 (-2,5%), e soprattutto rispetto al 2009 (-9%), più lieve  il calo dei servizi (-1,2%, contro il -3,7% del corrispondente periodo del 2010), mentre tiene il software che registra una piccola crescita dello 0,3%, (– 1,2% nel primo semestre 2010).

Fortemente colpito, invece, il settore dell’hardware, che scende del 4,1%, calano i volumi delle vendite di Pc (-12,8%), soprattutto dei portatili (-14,6%, i consumi delle famiglie si sono fermati) e dei desktop (- 9,7%), mentre un lieve incremento registrano i Pc server (+1,6%). Se questo è il quadro del primo semestre 2011, secondo Assinform la situazione non dovrebbe migliorare fino a fine anno.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il