BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Tablet Android e Windows per sfidare iPad. Previsioni

Nuovo tablet Amazon con Android in arrivo. Aperta la sfida delle tavolette magiche



IPad sempre in testa e dietro tutti quanti, ma per quanto ancora? Il favoloso mondo dei tablet pc continua a sfornare tante belle novità, firmate da ogni costruttore, tutte pronte a competere con i prodotti sempre belli della casa della Mela. Tutto sembra ruotare intorno all’iPad e l’obiettivo degli ‘sfidanti’ è quello di superare in design, efficienza, possibilità, velocità, funzionamento, l’ormai celeberrima tavoletta magica di Apple.

E c’è chi potrebbe tenerle bene testa. Secondo gli analisti di Gartner il mercato dei tablet toccherà nel 2011 quota 63,6 milioni di unità, dato che se confermato rappresenterebbe un incremento del 261% rispetto al consuntivo dell’anno precedente. Apple dovrebbe catturare una fetta superiore al 73%, inferiore di 10 punti percentuali rispetto a quella del 2010 ma buona decisamente per continuare a dominare incontrastata la scena.

A tenere testa ad Apple potrebbe esserci, in realtà, solo Android, considerando che nessuno degli altri sistemi operativi,  Windows, BlackBerry Qnx, MeeGo, WebOs, sempre secondo le previsioni, arriverà a fine 2011 a superare l’asticella del 5% di market share.

Nel 2015, la situazione non sarà di molto diversa rispetto a quella attuale: Apple sarà ancora regina incontrastata ma si ridurrà il gap rispetto alla concorrenza. Google diminuirà le distanze con il debutto della nuova versione di Android, Ice Cream Sandwich, in arrivo entro fine anno, Rim lancerà la sua piattaforma Qnx e Microsoft Windows 8, entrambi ben pronti a sfidare la società di Cupertino.

Accanto ad essi non mancherà Amazon, che dovrebbe usare Android. Sembra che la società abbia convocato per mercoledì 28 settembre la stampa a New York per lanciare il suo tablet con cuore Android. Tutto, dunque, sembra promettere ad un gran futuro cui assistere.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il