BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Smartphone in Italia: il business è pronto secondo Google ThinkMobile

Il successo degli smartphone in Italia: dati record



Il web è ancora il territorio aperto a cui accedono tutti gli utenti e in cui si trovano le risposte più immediate ed è lì che conviene investire: questo è quanto emerge da ThinkMobile, primo evento dedicato al mondo degli smartphone organizzato da Google Italia. Paola Scarpa, industry leader del motore di ricerca, ha spiegato come il sorpasso del mobile sul desktop sia arrivato prima del previsto e l’Italia segue il trend mondiale con 20 milioni di smartphone (+52% rispetto al 2010, dati Nielsen aggiornati a fine marzo) che quest’anno supereranno il numero dei cellulari tradizionali.

Ottimi anche i risultati di Android che, secondo le stime di Canalys, nel mondo ha il 47,6% del mercato, una fetta che scende al 42% in Italia e al 38% in Emea. In occasione dell’evento che Google ha organizzato nel palazzo della Triennale di Milano sono emersi i grandi numeri del mobile, che in questo momento di forte crisi economica, sono da fantascienza.

Secondo Morgan Stanley, i tablet e gli smartphone hanno superato le vendite di pc e notebook, quando a fine 2010 hanno raggiunto quota 100 milioni di pezzi contro i 90 dell'hardware tradizionale. E secondo Nielsen, l'Italia è riuscita a tenere ben testa a questo andamento, con 20 milioni gli smartphone nel nostro Paese e il tasso di crescita che ha segnato +52% rispetto all'anno scorso.

Il successo degli smartphone è spinto, inoltre, dalle mille possibilità che essi offrono, dalle diverse app, ai nuovi sistemi di pagamento tramite cellulari su circuiti abilitati, a giochi proposti.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il