BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Class Action contro banca in Italia: la prima è di Altroconsumo contro Banca Intesa SanPaolo

Prima class action in Italia contro una banca



E’ la prima class action italiana concertata contro una banca, Intesa Sanpaolo, per una questione che ha a che fare con la commissione sullo scoperto di conto corrente.

La Corte d'appello di Torino ha dichiarato l'ammissibilità della class action avviata da tre correntisti attraverso l'associazione Altroconsumo e rinviato al tribunale per la decisone delle modalità con le quali andrà effettuata la pubblicità dell'azione collettiva. Intesa Sanpaolo ha cercato di bloccare sul nascere l'azione, sostenendo l'impossibilità per l'associazione di rappresentare in giudizio gli interessi e le pretese dei tre correntisti.

La denuncia riguarda le alte commissioni di scoperto per i conti correnti senza fido. Decine di migliaia di correntisti potenzialmente potranno essere coinvolti dall’azione giudiziaria, per le spese eccessive affrontate dal 15 agosto 2009, quando sui loro conti correnti Intesa il totale era di segno negativo.

Quella di Altroconsumo è l’unica azione collettiva finora ammessa contro un istituto bancario in Italia. Adesso il tribunale dovrà decidere i tempi e i modi con i quali l’associazione dovrà chiamare a raccolta i cittadini lesi.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il