BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Le migliori azioni per investire nella Borsa italiana in questo momento di crisi

Le azioni su cui puntare attualmente: la situazione



Le Borse tornano ad alzarsi: mentre il G20 prepara un piano da tremila miliardi per gestire un eventuale default della Grecia e salvare la moneta unica, Tokyo apre in leggera flessione, poi cala e perde fino al 2%, mai così in basso dai giorni dello tsunami. Calano anche Hong Kong, Shanghai e Mumbai.

Le Piazze europee partono in rosso, ma poi si rialzano e dalla Bce annunciano che “Non sono da escludere tagli ai tassi d'interesse”. Quali sono, dunque, le mosse migliori per investire in Borsa? Se l’andamento del mercato dovesse cambiare, i primi a risollevarsi potrebbero essere quelli che hanno sofferto di più e che in Italia sarebbero, per esempio, Fiat, Telecom Italia, Stm, Tenaris, Saipem.

Secondo Gian Paolo Rivano, gestore azionario di Gesti RE, da un punto di vista generale, se il mercato dovesse girarsi e recuperare almeno una parte del terreno perduto in questi ultimi 3-4 mesi sarebbero proprio le società di qualità e maggiormente scontate del listino quelle che potrebbero mettere a segno i rimbalzi più vistosi, questo perché crede, nonostante il rallentamento dell’economia reale, nel potenziale di ripresa di alcuni gruppi, come quelli anche del settore industriale e cementiero, tra cui Italcementi e Buzzi.

Anche l’hi tech, con una delle pochissime società italiane del comparto, Stm, è un settore da seguire con attenzione. Ottimismo anche per Telecom Italia, mentre l'entusiasmo è più contenuto per le società industriali e legate ai servizi petroliferi come Tenaris e Saipem, a rischio, soprattutto se si considera che un peggioramento della congiuntura economica globale possa far scendere i prezzi delle materie prime.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il