CES 2006: Keynote di Bill Gates

Bill Gates ha svelato alcune delle nuove significanti innovazioni che presto saranno disponibili per i clienti della piattaforma Windows



Durante la sua pre-show keynote all'International Consumer Electronics Show (CES) 2006 Bill Gates, Microsoft Chairman e Chief Software Architect, ha svelato alcune delle nuove significanti innovazioni che presto saranno disponibili per i clienti della piattaforma Windows, comprese le tecnologie previste per il sistema operativo next-generation dell'azienda, Windows Vista. Ponendo l'accento su alcuni prodotti chiave dal punto di vista dei clienti, come Xbox 360 e i nuovi dispositivi mobile, offrendo la prima dimostrazione a largo pubblico delle nuove funzionalità di Windows Vista e mostrando l’emergente gamma di servizi software-based in via di sviluppo, Gates ha voluto descrivere quella che è la sua visione del "digital lifestyle", scenario in cui dispositivi, servizi e applicazioni funzionano e lavorano insieme sinergicamente.

Gates afferma: “Windows e l'industria consumer electronics stanno cambiando significativamente … La gente vive ora come mai in un mondo che presenta contenuti e informazioni digitali. Windows Vista renderà il personal computing più utile, potente, comunicativo e divertente, ridefinendo il modo in cui viviamo, lavoriamo e giochiamo .”

Windows Vista. Sono state evidenziate alcune delle funzionalità più consumer-oriented di Windows Vista, tra cui la nuova potente interfaccia utente, il multitasking avanzato, la profonda integrazione delle funzioni di ricerca nel sistema operativo, la funzione Windows Photo Gallery, che renderà più semplice la gestione e il lavoro con foto digitali e il rivoluzionato Windows Media Player 11. Windows Media Center Edition. Gates ha discusso sulle future implementazioni della piattaforma Media Center Edition nel mercato customer e dell'industria. MCE è divenuto una piattaforma standard per intrattenimento digitale nell'industria del pc. Le vendite hanno raggiunto quota 6.5 milioni in appena tre anni di disponibilità e stanno vedendo in questi giorni di festività un significante incremento. I prossimi Media Center PCs integreranno il supporto per la CableCARD. Questo consentirà agli utenti di collegare il proprio segnale digitale via cavo direttamente ai loro PC per vedere e registrare contenuti premium, inclusa la programmazione high-definition, senza la necessità di un set-top box. Una breve dimostrazione è stata data della nuova interfaccia che vedremo in Vista MCE. MTV - URGE. Gates è stato poi raggiunto sul palco da Van Toffler, Presidente di MTV Networks Music Group, per presentare il prossimo servizio di musica digitale URGE che sarà integrato nel prossimo Windows Media Player 11 e offrirà contenuti provenienti da MTV, VH1 e CMT, e circa 2 milioni di brani dalle maggiori case discografiche e da migliaia di artisti indipendenti.

Xbox 360. Bill Gates e Steve Ballmer hanno dato dimostrazione delle potenzialità della nuova console sfidandosi con il video gioco di boxe “Xbox 360 Fight Night, Round 3”. Il successo di vendite di Xbox 360 rende la console candidata favorita a diventare la fastest-selling video game console di sempre. Microsoft prevede di vendere tra i 4.5 e i 5.5 milioni di unità nel mondo entro la fine di Giugno 2006. È stato annunciato inoltre che sarà reso disponibile un drive HD-DVD esterno per Xbox 360 durante il 2006.

Mobile. Gates ha presentato una serie di nuovi dispositivi per il mercato mobile tra cui il nuovo Palm Treo 700w Smartphone, e i nuovi Portable Media Centers di Toshiba, Tatung e LG Electronics che sfrutteranno tutti la piattaforma Windows Mobile. Windows Live. Gates ha anche dato uno sguardo ai nuovi servizi Windows Live e ha mostrato due nuovi telefoni di Royal Philips Electronics e Uniden America disegnati per supportare le nuove capacità di Windows Live Messenger, il successore di MSN Messenger. Con i nuovi telefoni si potranno effettuare chiamate sia sfruttando sia la tecnologia VoIP integrata in Windows Live Messenger sia la rete telefonica classica.

Ti è piaciuto questo articolo?





Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
Fonte: pubblicato il