BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Tunnel Gelmini: portavoce si dimette e diventa consulente di Barbara Berlusconi

Zennaro si dimette e diventa consulente di BB



Massimo Zennaro, portavoce diel ministro dell'Istruzione Mariastella Gelmini, si è dimesso come portavoce mantenendo, però, l’incarico di responsabile della direzione per lo studente che aveva al ministero dell'Istruzione.

La novità più grande è che però avrebbe accettato di fare da consulente a Barbara Berlusconi, che, impegnata nel cda del Milan, avrebbe chiesto a Zennaro di seguirla per lanciare la sua immagine dal punto di vista culturale. Il suo desiderio, infatti, è quello di costruirsi un profilo culturale forte e proprio per questo ha contattato Zennaro.

Lui, dal canto suo, si sta già organizzando per programmare uscite mediatiche che la lancerebbero in questo campo. Padovano, 38 anni, con la Gelmini dal 2005, Zennaro paga per l'incredibile errore del comunicato di venerdì scorso, quei complimenti ai ricercatori per l'esperimento sui neutrini in cui il ministero ricordava il contributo italiano alla costruzione del tunnel che non c'è, quello tra il Cern e i laboratori del Gran Sasso.

Non è stato lui l'autore materiale del comunicato, ancora online sul sito del ministero, ma come portavoce ha pagato il mancato controllo e soprattutto la gestione successiva di quanto causato da quel comunicato. 

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il