BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Samsung Nexus Prime: nuovo cellulare di Google rimandato

Rimandato il debutto del Nexus Prime: sconosciuti i motivi



Dovrebbe debuttare questa settimana il Samsung Galaxy Nexus, caratterizzato da un design ultra-sottile, con schermo Amoled da 4,65 pollici di diagonale con risoluzione di 1280 x 720 pixel, dotato del system-on-chip TI OMAP 4460 basato su processore dual-core Cortex A9 da 1.2 GHz; 1 GB di RAM e 32 GB di memoria per l'archiviazione dati, equipaggiato esclusivamente con il sistema operativo Android 4.0 Ice Cream Sandwich.

A completare la dotazione due fotocamere da 5 Megapixel (posteriore) e da 1,3 Megapixel (anteriore), capacità video HD 1080p e la presenza dei supporti Wi-Fi N, Bluetooth e NFC per micro-transazioni.

Contemporaneamente all’annuncio dell’arrivo del Galaxy Nexus, Samsung e Google hanno rimandato il debutto del Nexus Prime ma ancora non si conoscono i motivi che hanno portato a tale slittamento.

Il Samsung Nexus Prime avrebbe dovuto essere il nuovo top-gamma della serie Android, ma Samsung e Google hanno fatto sapere che all’evento CTIA convention dell’11 ottobre non ci sarà.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marcello Tansini
pubblicato il