BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Pensioni Inps: problemi servizi e sito online su Internet

Difficoltà di accesso ai servizi online dell’Inps: come fare



Il sito online dell’Inps sta creando non poche difficoltà a coloro che desiderano prestazioni assistenziali e previdenziali via web. Chi si collega al servizio ha problemi ad ottenere il Pin per accedere ai servizi online dell'istituto, e ad  usufruire di altri servizi come il riconoscimento dell'invalidità civile, la presentazione della domanda di congedo per maternità o paternità o l'autorizzazione per i versamenti volontari.

Secondo Antonino Sorgi, presidente dell'Inas Cisl, il punto più critico è rappresentato dalle domande per invalidità civile. La procedura online è partita l'anno scorso, ma ancora Inps e Asl hanno difficoltà a prestazioni via telematica. Una volta che l'interessato ha sostenuto la visita, il verbale sanitario della Asl, che attesta il livello di invalidità, resta cartaceo.

Per quanto riguarda poi il congedo di maternità, la procedura telematica, obbligatoria dal primo ottobre, chiede di dichiarare la data presunta del parto alla lavoratrice, ma non permette di registrare, in un secondo momento, il giorno effettivo del parto e questo crea qualche difficoltà anche ai datori di lavoro, per il computo dei mesi di astensione obbligatoria. Sarebbe, dunque, necessario apportare miglioramenti al servizio online dell’Inps perché questo funzioni in modo efficiente.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il