BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Crisi economica e G20: il piano di aiuto cinese segreto

La Cina salverà l’euro? Indiscrezioni su un piano di aiuti da Pechino



La Cina salverà l'euro? Dal G20 finanziario di Parigi, sono rimbalzate sul Sunday Times, indiscrezioni che volevano una delegazione cinese a Parigi, guidata dal ministro Xie Xuren , giunta nella capitale francese per presentare un’offerta per salvare la moneta unica con investimenti massicci in titoli di Stato dei singoli paesi e in infrastrutture.

Il piano segreto di Pechino dovrebbe avere un valore di decine di miliardi e rappresentare, dunque, una forte iniezione di capitali nell’Eurozona. Secondo il Sunday Times, la Cina vuole essere sicura che l'Europa conosca le dimensioni del buco e che questo buco non diventi più grande prima che Pechino accetti di riempirlo.

Nel frattempo, il presidente uscente della Bce, Jean-Claude Trichet, che a fine mese passerà il testimone al governatore Mario Draghi, spinge sulla riforma dei Trattati Ue per impedire che gli errori di un Paese della zona euro minaccino gli altri e invita i governi a misure adeguate ed efficienti contro la crisi del debito e per proteggere le banche.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il