BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Fondi liquidità: i migliori monetari 2011 a confronto

I migliori fondi attuali: quale scegliere



Proteggere i risparmi senza promettere rendimenti troppo elevati: sono i fondi monetari che, negli ultimi dodici mesi, nonostante le fasi critiche dei mercati finanziari e del debito sovrano, hanno segnato risultati positivi.

I fondi di liquidità sono dunque ancora un approdo sicuro anche in periodi di andamento altalenante come questo. Secondo la società di rating Morningstar, che tiene sotto osservazione i fondi europei, la performance media a un anno degli Euro money market funds è stata pari allo 0,79%, superiore a quella dei governativi che si è fermata allo 0,09%, ma i fondi monetari appena arrivati sul mercato sembrano ambire a qualcosa di più.

Andrea Sanguinetto, responsabile distribuzione fondi Credit Suisse in Italia, nel commentare, per esempio, il lancio del nuovo fondo, il Credit Suisse Fund Money Market, in valuta euro e dollaro Usa, spiega che l'obiettivo dei due comparti è preservare il capitale e, nel contempo, acquisire un rendimento interessante, mantenendo un’elevata liquidità.

Per gestire la liquidità, i migliori fondi attualmente disponibili sono quello di Agorà Invest Cash che offre ad un anno un rendimento del 2,54% e a due anni il 3,41; quello di NorVega Monetario, che offre ad un anno un rendimento dell’1,08%, che sale a 1,55% a due anni; quello di Carige Liquidità Euro, che offre un rendimento dell’1,08% ad un anno che sale anche in questo caso a 2,55% a due anni; quello di Ipsilon Cahs, che propone un rendimento dell’1,02% ad un anno e del 2,05% a due anni.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il