BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Fare impresa in Italia: siamo peggio dell'Albania

Italia peggio dell'Albania: classifica migliori Paesi dove fare impresa



Fare impresa in Italia è diventata davvero ‘un’impresa’ ardua, tanto che, secondo la speciale graduatoria stilata dalla Banca Mondiale sulla facilità normativa di condurre un'attività, saremmo peggio dell’Albania.

Il Belpaese continua, infatti, a scivolare sempre più in basso nella classifica sulla facilità normativa di condurre una attività di impresa tra i vari paesi e su 183 Paesi totali si ritrova all'87esimo posto.

L’anno scorso era all'83esimo. Lo studio si basa sull'analisi di 10 voci chiave del quadro normativo che toccano l'intero ciclo vitale delle imprese e tra questi parametri il Belpaese ottiene scarsi voti su procedure di attuazione dei contratti, pagamento delle tasse e accesso all'energia elettrica.

Nella classifica generale, l'Italia si piazza alle spalle di Mongolia, Bahamas e Zambia, e cinque grandini più in basso dell'Albania. Germania e Francia si piazzano rispettivamente al 19esimo e al 29esimo posto, mentre li Stati Uniti si piazzano al quarto posto della classifica, dominata da Singapore, seguita da Hong Kong e Nuova Zelanda.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marcello Tansini
pubblicato il