BusinessOnline - Il portale per i decision maker


Conti correnti giovani online 2011: migliori a confronto

I migliori conti per giovani: quale scegliere



Per proteggere i propri risparmi i giovani puntano sui conti correnti online. Da una ricerca Ipsos Intesa Sanpaolo, emerge che oltre il 95% dei ragazzi tra i 18 e i 35 anni possiede un conto corrente e spesso si tratta di conti con costi minimi e possibilità di gestione via internet e telefonino.

Internet e cellulari rappresentano per i giovani italiani una passione, del resto: il 39% dei 18-35enni ha uno smartphone e il 50% vorrebbe usarlo per ottenere maggiori informazioni su conti correnti e altri prodotti bancari, mentre solo il 44% pensa che potrebbe compiere operazioni sul proprio denaro via telefonino.

Proprio per attrarre un numero sempre crescente di giovani, le banche si rivolgono sempre più ai canali multimediali, offrendo assistenza via internet, servizi on line semplici e accessibili e sfruttando la comunicazione sul web, a cominciare dai social network.

Il portale di confronto di SuperMoney offre un buon aiuto ai giovani che volgiono scegliere il miglior conto per le proprie esigenze e per fornire continui aggiornamenti. Prendendo inoltre il profilo tipo di un ragazzo di 25 anni che ha mille euro su un conto con operatività media, l’offerta migliore risulta quella di Conto Corrente Arancio di ING Direct, che ha un costo di appena 20 euro all’anno; chi non ha ancora uno stipendio da versare sul conto può scegliere Conto Fineco Under 28, senza canone, e poi c’è la proposta del conto Webank, che permette di effettuare tutte le operazioni online.
 
Autore:

Marianna Quatraro

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il