iPhone 4s in Italia: causa Samsung-Apple a Milano

Querelle Samsung-Apple: domani in tribunale



La querelle Samsung Apple, relativa ad eventuali appropriazioni di brevetti potrebbe far slittare il debutto dell'iPhone 4S in Italia, previsto per il 28 ottobre. L’udienza, cautelare è fissata al tribunale di Milano per domani, mercoledì 26 ottobre, convocata dal giudice Marina Tavassi, presidente della Sezione specializzata in materia di proprietà industriale.

Samsung sostiene la contraffazione di alcuni suoi brevetti da parte di Apple e chiede al giudice di inibire la commercializzazione dell' iPhone 4S. E, considerata la delicatezza e la profondità tecnica delle situazioni contestate, è probabile che il tribunale milanese disponga una consulenza tecnica e che, in attesa dei risultati, la commercializzazione dell' iPhone 4S sul territorio italiano venga posticipata di qualche giorno.

Ma in ballo c’è anche un'altra questione: per operare sulla rete Umts è necessario usare standard particolari, per cui viene facilmente a formarsi un monopolio, contro il quale gli aderenti all’Etsi (European Telecommunication standard institute), Samsung compresa, si sono impegnati a concedere licenze di sfruttamento dei loro brevetti che riguardano gli standard adottati. Anche se, dunque, i brevetti Samsung fossero validi, secondo Apple il colosso coreano dovrebbe comunque concederne licenza. Ora cresce l’attesa della decisione del giudice domani.

Ti è piaciuto questo articolo?






Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
di Chiara Compagnucci pubblicato il