BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Btp rendimenti record oggi all'asta: quali comprare. Consigli

In cosa investire oggi: rischi e rendimenti



Gli effetti dell'intervento della Banca Centrale Europea sui titoli di Stato del Tesoro sembrano non sortire alcun effetto: lo spread tra il btp decennale e l'analogo bund tedesco raggiunge record su record, con rendimenti oltre la fatidica soglia del 7%.

Si è registrata oggi un’altra nera per Piazza Affari e a finire nel mirino dei risultati negativi sono stati i titoli di Stato italiani. I mercati temono un default dell’Italia e il nostro Paese per finanziare il proprio debito attraverso i titoli di Stato deve pagare di più perché è costretto a offrire tassi maggiori, ma chi compra i bond tricolore ha rendimenti più alti che in passato.

Ieri un Btp a 10 anni prometteva il 7,2% di interessi contro l'1,7% di un Bund. Il premio di rendimento dei Btp decennali viaggia stabile in area 520 punti base, con il titolo italiano che offre il 6,957%, mentre lo spread resta elevato sulla scadenza dei 5 anni (a 620 centesimi con un rendimento del Btp del 7,12%) e sul due anni (con 613 punti e un 6,50% di rendimento).

Per chi volesse investire oggi in Btp, non c’è una regola che l’investitore deve seguire, tranne quella di valutare attentamente gli investimenti da effettuare. Per valutare se acquistare o vendere dei Btp è necessario capire le proprie esigenze di liquidità, la propensione al rischio e informarsi in modo approfondito e poi si potrà valutare se comprarli, venderli o orientarsi sui titoli di altri Stati.

Se si deve costruire un portafoglio ex novo, il consiglio è quello di diversificarlo. Per chi ha una buona propensione al rischio e non ha problemi di liquidità nel medio termine, i Btp possono rappresentare un’occasione di guadagno.

Un Btp decennale ieri rendeva il 7,2% e, se si crede che l’Italia non fallirà, non ci si deve spaventare se si vede il capitale diminuire, perché alla scadenza sarà rimborsato il valore nominale del Btp, come ha spiegato Angelo Drusiani, gestore obbligazionario di Banca Albertini Syz.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il