BusinessOnline - Il portale per i decision maker








11/11/11 oggi è il giorno: cosa succederà?

Arrivato il giorno della data che spaventa fra celebrazioni d'amore e catastrofi



Ed è arrivata la fatidica data dell’11-11-11: per chi si crogiola nella superstizione, fra fortuna e sventura, oggi è una giornata molto particolare per gli appassionati di numerologia e gli amanti delle scienze occulte. Oggi, infatti, 11-11-11 alle ore 11, 11 minuti e 11 secondi si creerà il palindromo più lungo della storia. Una sequenza numerica quasi mistica che propone per ben 12 volte il numero 1 e che letta al contrario (da destra a sinistra) resta perfettamente identica.

Prima di oggi questa corrispondenza numerica si era verificata un’altra sola volta, l'11 novembre del 1111, e non si ripeterà per i prossimi 100 anni. Secondo molti questa serie numerica contiene terribili minacce, mentre per altri è legata a fenomeni positivi e offrirebbe addirittura la possibilità di mettersi in contatto con entità sovrannaturali.

Qualche curiosità: nella cabala ebraica, l'undicesima sefirà corrisponde alla Conoscenza, nei tarocchi la carta 11 con la Principessa che strangola il Leone, è simbolo della Forza; nella smorfia napoletana l'11 corrisponde a un sogno pieno di topi; secondo la numerologia esoterica undici è il numero associato ad apertura mentale, intuizione, idealismo e visione.

Nel giorno del ‘Grande Uno’ c'è chi pensa all'amore: in Cina, infatti, migliaia di coppie hanno chiesto di sposarsi proprio questo irripetibile venerdì e il quotidiano Shanghai Morning Post ha detto che solo in città saranno oltre 4.000 i matrimoni che verranno celebrati in questa data; mentre in Messico sarà celebrata una serie  infinita di matrimoni secondo il rito Maya, e in India sono molte le coppie che hanno scelto le proprie nozze in questo giorno che secondo la numerologia orientale rappresenta una data particolarmente importante.

Ma c’è anche chi in questo giorno particolare pensa alle catastrofi: In Argentina, migliaia di persone in arrivo da tutto il mondo a la Capilla del Monte, centro a circa 800 chilometri a nord di Buenos Aires, si attendono la fine del mondo e, addirittura, l'apertura di una porta cosmica per il passaggio ad un'altra realtà. Ma cosa accadrà davvero alle 11,11 minuti e 11 secondi?

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il