i2010: La Futura Societa' Dell'Informazione Per La Commissione Europea

Il ruolo dell'Ict e' centrale per l'economia, lo sviluppo e l'occupazione



Il ruolo dell'Ict e' centrale per l'economia, lo sviluppo e l'occupazione. Questo il dato di partenza del discorso tenuto dal Commissario europeo per la Societa' dell'Informazione e i Media, Viviane Reding, dinanzi all'eEurope Advisory Group con l'obiettivo di illustrare "i2010", la nuova strategia per la realizzazione in Europa di una Societa' dell'informazione compiuta e competitiva entro il 2010.

La Reding ha sottolineato che il 50 % della crescita produttiva nelle economie moderne e' determinato dall'Ict, rappresentando dunque lo strumento privilegiato con cui realizzare prodotti e servizi piu' efficienti e di accresciuta qualita'.

Per questo e' dall'Ict che si deve partire per una rinnovata strategia di attuazione degli obiettivi dell'Agenda di Lisbona, che prevede tre aree prioritarie di azione: il mercato europeo dei servizi; la conoscenza come fattore di innovazione e di sviluppo; piu' lavoro a migliori condizioni.

Ti è piaciuto questo articolo?





Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
Fonte: pubblicato il