Videomessaggio Berlusconi dimissioni online su Internet 13 Novembre

Video messaggio Berlusconi online su Internet in anteprima



Mentre scriviamo non sappiamo ancora se il videomessaggio di Berlusconi di oggi domenica 13 Novembre sarà trasmesso nei telegiornali della sera ( molto probabilmente sì ), ma sappiamo con certezza che ancora una volta Internet ha preceduto la tv, almeno quella tradizionale.

Infatti, online su Internet, in particolare sul sito della Corriere della Sera e su Sky ( e su SKy tg24 è andato in onda anche in Tv ) è stato trasmesso in diretta in tempo reale il messaggio di Berlusconi agli italiani, dove spiega i motivi delle sue dimissioni, il suo futuro e quello del Pdl, il sostegno al Governo tecnico, ma dove anche l'ex primo ministro italiano ha spiegato le ragioni della crisi dell'area Euro ( la sua personale opinione ) e le cose ben fatto nei suoi quasi 20 anni come politico

Non vogliamo analizzare il discorso, non è questo il sito web adatto, ma sottolineare come ancora una volta come Internet permetta una informazione in tempo reale ( certamente in questo caso non era possibile una diretta di Rai o Mediaset in quanto Berlusconi non più premier ) e che permetta a tutti di potersi fare liberamente una idea in base alla propria coscienza critica.

E di come Internet sia diventato, a partire dagli scorsi referendum, uno strumento importante per la politica iataliana seguendo quel percorso ( pur ancora in parte distante ) già avvenuto negli Stati Uniti.

Sena dimenticare come l'online possa modificare la vita reale, anche politica: solo epr fare l'ultimo esempio a livello cronologico, basti pensare all'iniziale mancato sostegno di Di Pietro al probabile Governo tecnico Monti e di come, dopo le forti proteste dei sostenitori dell'IDV online, la strategia politica del partito sia velocemente cambiata.
Solo un caso? Non crediamo proprio.

Ti è piaciuto questo articolo?






Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
di Marcello Tansini pubblicato il