BusinessOnline - Il portale per i decision maker


Conti correnti online migliori 2011 a Novembre su Internet

I migliori conti online di questo mese



Risparmiare sui costi del proprio conto corrente è possibile scegliendo quelli online ai tradizionali. I conti correnti online sono conti aperti ed utilizzati esclusivamente via internet e quasi tutti i conti online consentono di fare le operazioni sia via internet che allo sportello.

Il principio è che entrando a contatto diretto con un addetto della banca, il costo dell’operazione sarà più alto in quanto la solo via internet, il costo dell’operazione sarà minimo o anche nullo, in quanto la banca risparmierà questo costo.

Un conto corrente bancario online comporta vantaggi e svantaggi rispetto ad un conto tradizionale ed è quindi importante considerare nella scelta diversi aspetti: dai costi del servizio principale, come canone mensile, costo per operazione, bancomat, costo bonifici, ai costi per i servizi complementari, come conto titoli, carta credito, carta di debito, carta ricaricabile, alle commissioni per compravendita titoli e per operazioni di trading online, al tasso di interesse creditore annuo, alla facilità di accesso per versamenti e prelievi, vicinanza e quantità di sportelli bancari, postali, ATM, ai prodotti e servizi accessori al conto,come accendere un mutuo, stipulare un contratto di assicurazione, al trasferimento in via automatica dal conto corrente ad un collegato conto di risparmio o di deposito che garantisca un rendimento maggiore al tuo denaro. I

Tra le proposte più convenienti di conti correnti online troviamo quella di Che Banca Conto corrente online che si distingue per la sua grande convenienza economica e per la sua semplicità: inclusi nel canone mensile di 1 euro, tutti i servizi bancari che, normalmente, ogni banca tradizionale impone al correntista, comoda la Carta Bancomat abbinata al circuito Maestro che permette di prelevare contante in tutti gli sportelli bancari del mondo, senza commissioni.

Conveniente anche l’offerta Conto IW Bank, pensato per una clientela attenta ai costi ed al passo con le nuove tecnologie, permette prelievi gratuiti da tutti gli sportelli area Euro e depositi remunerati in linea con la BCE.

Altro prodotto interessante è il conto WeBank che offre un costo canone annuo pari a zero, zero spese di gestione, baconamt e carta di credito gratis, possibilità di vincolare i propri soldi a 3, 6, 12 mesi e averli sempre disponibili.

Poi c’è il conto di InMediolanum, Mediolanum Standard, che offre una soluzione pratica e conveniente a tutti i clienti che desiderano un canone decrescente in base alle giacenze, come il tasso creditore che aumenta per giacenze superiori a 3000 euro, ha un canone annuo  gratuito e l’imposta di bollo standard di 34, 20 euro.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il