BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Btp-Bund spread a 520 vicino al 7%: motivi dell'attacco all'Italia e Europa

Ancora bassa la fiducia dei mercati: la situazione e l’andamento degli spread



Le previsioni di alcuni politici come Enrico Letta, vicesegretario del Pd, che negli ultimi momenti del governo di centrodestra si erano spinti a dichiarare pubblicamente che la caduta del Cavaliere ci avrebbe regalato ‘100 punti di spread’, sono stati clamorosamente smentiti.

Solo nel giorno dell’insediamento del nuovo presidente del Consiglio, Mario Monti, la situazione sui mercati sembra di colpo essersi magicamente placata. Ma come tutte le magie, anche questo effetto è presto svanito. Le Borse sono tornate a crollare, lo spread tra Bto italiani e bund tedesco è tornato a volare.

Colpa della ancora poca mancanza di fiducia nei mercati nei confronti dei buoni propositi del governo italiano, e non solo, di riuscire ad attuare le misure previste per risanare l’economia. Domina, dunque, ancora un forte scetticismo.

La fazione degli ottimisti ritiene che ‘tempi migliori’ arriveranno nei prossimi giorni quando il neo primo ministro illustrerà la composizione del nuovo governo e soprattutto il suo programma e in quel momento anche lo spread dovrebbe ritornare a scendere, anche se ancora non si riesce a quantificare esattamente di quanto.

Al momento si sa solo che anche questa mattina il suo valore è volato: il rendimento spagnolo a 10 anni è salito al 6,27%, vicino al record storico di 6,29%, raggiunto nel mese di luglio, lo spread tra il Bund tedesco e il Btp decennale italiano è salito oltre i 515 punti, dopo i 492 punti segnati in apertura. Il premio di rendimento del Btp decennale rispetto al bund tedesco è volato oltre 520 punti. Spread record per Francia e Belgio, rispettivamente a 182 e 302 punti. Il tasso pagato dai Btp decennali con scadenza settembre 2021 è risalito alla soglia d'allarme del 7%.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il