BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Web Tv Berlusconi online su Internet: il progetto

Berlusconi sbarca sul web: l'idea della nuova tv



Berlusconi si fa una nuova tv: nei locali di Palazzo Grazioli dove era la web tv legata a D’Alema, il presidente dimissionario vuole aprire gli studi di un canale via Internet. Berlusconi ha detto: “Ci riprenderemo gli spazi che erano della tv di D'Alema, ‘Red tv’, e lanceremo una nostra televisione”, rivolgendosi ai deputati del Pdl. Il riferimento è ai locali che, fino all'agosto 2010 hanno ospitato la web tv che faceva riferimento a D’Alema proprio nello stesso Palazzo Grazioli.

Questa volta Berlusconi punta sulla Rete per sfruttare ‘le potenzialità di internet’, come annunciato. Sul Corriere della Sera si legge: “Berlusconi sfratta D’Alema, inquilino del piano terra. O meglio, Silvio Berlusconi si allarga e prende in affitto i locali di Palazzo Grazioli occupati fino a poco tempo fa da Massimo D’Alema con la sua Red tv.

E lo fa per mettere su un’altra televisione, un canale per mandare in onda quel ‘non lascio ma raddoppio’ annunciato domenica nel suo discorso d’addio”. L’idea è stata spiegata dallo stesso ex presidente del Consiglio durante l’assemblea del gruppo pdl alla Camera, quando Berlusconi ha detto: “ Saremo lì dove c’era la tv di Massimo D’Alema”. A curare il progetto sarà Antonio Palmieri, responsabile internet del partito.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il