BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Manovra finanziaria Monti l'8 Dicembre: novità e misure

Il nuovo pacchetto di misure del governo Monti: cosa prevede e tempi di approvazione



Arrivare alla riunione dei capi di Stato e di governo dell'Unione Europea dell'8 e 9 dicembre con il pacchetto di nuove misure approvato dal Parlamento italiano e chiedere di dare via libera al pacchetto entro fine anno, in modo da renderlo operativo dal primo gennaio del 2012: questo ciò che il presidente del Consiglio Monti si è proposto di fare.

Il nuovo pacchetto Monti prevede misure aggiuntive alle due manovre approvate già dal governo Berlusconi, per portare nelle casse una somma maggiore per raggiungere il tanto agognato pareggio di bilancio nel 2013. 

Dalle le pensioni, dove il sistema contributivo sarà esteso a tutti, a partire dal 2012, con premi per chi lascia più tardi e penalizzazioni per chi si ritira prima; alla reintroduzioni dell’Ici, con una rivalutazione delle rendite, che porterà 9 miliardi; ad una patrimoniale per patrimoni al di sopra del milione di euro, milione e mezzo; all’aumento delle accise (3 miliardi), e poi nuovi piani dismissioni, liberalizzazioni e nuove misure fiscali, Rientarano nel pacchetti anche i famigerati tagli alla sanità nel Sud Italia e ad enti locali e Regioni.

Nel frattempo, vola ancora lo spread italiano, l’euro è in continua flessione, l’ultima asta di Bund tedeschi è stata disastrosa, la Spagna nuovamente sotto pressione e la Greciarischia di dover abbandonare l'euro: è uno scenario d’europa molto allarmante quello in cui si aspetta per oggi l'incontro a Strasburgo tra Angela Merkel, Nicolas Sarkozy e Mario Monti, sperando che dalla 'triade' possa giungere qualche segnale in grado di ridare fiducia nel futuro della moneta unica europea.

“La situazione dei mercati finanziari peggiora di giorno in giorno ed è fonte di estrema preoccupazione”, ha detto il commissario Ue agli Affari economici Olli Rehn.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il