BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Pensioni: reversibilità e invalidità. Novità riforma Monti

La stretta su pensioni di invalidità e reversibilità:le novità



Non solo sistema contributivo esteso a tutti a partire dal 2012, con premi per chi andrà in pensione più tardi e penalizzazioni per chi lascerà prima, ma anche stretta sulle pensioni di invalidità e reversibilità.

Tra le novità al vaglio del ministro del Welfare, Elsa Fornero, ci sarebbero anche criteri più selettivi per l'attribuzione delle invalidità che prevedono possibili riduzioni degli assegni nei confronti di chi già ha diritto ad altri trattamenti previdenziali. Previste, inoltre, novità sulle reversibilità che terrebbero conto del 'monte-detrazioni'.

Per quanto riguarda la reversibilità, per il 2012 è già prevista una novità e cioè da gennaio scatta la stretta per i casi in cui il matrimonio sia contratto tra soggetti di età superiore a 70 anni e la cui differenza anagrafica sia superiore a vent'anni. Un modo questo per eliminare la consuetudine dei matrimoni di comodo tra furbetti.

Allo studio anche l'ipotesi di un contributo di solidarietà sui fondi speciali Inps, quelli con trattamenti privilegiati. La riforma delle pensioni dovrebbe vedere la luce entro la fine dell'anno, dopo un confronto con le parti sociali.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il