BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Sottosegretari Governo Monti. Lista di tutti i nomi

Completata la squadra di governo



La squadra del nuovo governo Monti è ora al completo. Nominati sottosegretari e vice-ministri del governo guidato da Mario Monti. Di seguito le nomine varate dal Consiglio dei ministri per sottosegretari e viceministri.

Rispetto al precedente Esecutivo il numero complessivo dei sottosegretari diminuisce da 40 a 25, di cui 4 presso la Presidenza del Consiglio, ai quali si aggiungono tre nomine a viceministro.

I Sottosegretari sono Antonio Catricalà (presidenza), Carlo Malinconico (editoria), Paolo Peluffo (Informazione e Comunicazione) e ai Rapporti con il Parlamento, Giampaolo D'Andrea e Antonio Malaschini. Agli Affari esteri, Marta Dassù e Staffan de Mistura; all'Interno, Carlo De Stefano, Giovanni Ferrara, Saverio Ruperto; alla Giustizia, Salvatore Mazzamuto e Andrea Zoppini; alla Difesa, Filippo Milone e Gianluigi Magri; all'Economia e Finanze, Vittorio Grilli (Vice Ministro), Vieri Ceriani e Gianfranco Polillo; allo Sviluppo Economico, Claudio De Vincenti e Massimo Vari.

Alle Politiche agricole alimentari e forestali, Francesco Braga; all'Ambiente, tutela del territorio e del mare, Tullio Fanelli; all'Infrastrutture e trasporti, Mario Ciaccia (Vice Ministro) e Guido Improta; al Lavoro e alle Politiche sociali, Michel Martone (Vice Ministro) e Cecilia Guerra; alla Salute, Adelfio Elio Cardinale; all'Istruzione, Università e Ricerca, Elena Ugolini e Marco Rossi Doria; e ai Beni e Attività culturali, Roberto Cecchi.

Sciolto, dunque, il nodo di Vittorio Grilli: il direttore generale del Tesoro sarà, quindi, il braccio destro di Monti all'Economia dopo essersi messo in aspettativa dall'incarico a via XX Settembre con un taglio allo stipendio del 70%. Al Tesoro, come sottosegretari, arrivano anche Vieri Ceriani, già a capo dei servizi fiscali di Bankitalia, e Gianfranco Polillo.

Al fianco di Corrado Passera, allo Sviluppo, arriva come viceministro con delega alle Infrastrutture Mario Ciaccia, attuale amministratore delegato di Biis, società controllata da Intesa San Paolo. Il terzo viceministro è Michael Martone, professore di diritto del Lavoro non ancora quarantenne, che va al Welfare.

Autore:

Marianna Quatraro

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il