BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Tablet per lavorare: è boom in azienda secondo Sirmi

Boom per i tablet fra i consumer e in azienda: gli ultimi dati



Non saranno solo l’oggetto del desiderio di Natale, ma i tablet stanno registrando un grandissimo boom anche in azienda. Dagli ultimi dati Sirmi sull'andamento del mercato dei Pc Client in Italia, è emerso un calo del 5,6% nel fatturato dell’intero comparto, ma un crollo superiore al 10% in termini di unità consegnate, mentre in controtendenza sono i tablet, in crescita a tripla cifra.

Sirmi ritiene che il mercato Business assorbe circa il 15% dei tablet venduti e circa il 5% dei Cio e Decisori Digitali delle aziende intervistate mostrano grande interesse per i tablet, anche se solo il 7% delle aziende intervistate lo ha comprato. I tablet, comunque, stanno spopolando tra privati e in ospedali, musei, punti informativi, in azienda servono per modelli di simulazione, per la posta elettronica, per essere aggiornati (l’informazione) e per visualizzare presentazioni ai clienti.

I dati Sirmi dimostrano, dunque, anche la capacità dei tablet di presentarsi come strumenti sostitutivi dei Notebook, anche se si diffonde soprattutto nel mondo consumer, più vasto e più pronto a recepire le nuove mode.

Ma nel mondo d’azienda si stanno concretizzando alcune posizioni: i clienti stanno affrontando un’attenta fase di test per le opportune valutazioni circa la valenza del prodotto ed il suo impatto reale a sostegno del recupero di competitività; gli ISV'professional' realizzano soluzioni applicative di grande efficacia per settori verticali, in grado di sfruttare appieno peculiarità e potenzialità del prodotto; i Vendor assestano la propria offerta con un prezzo più vicino al potere di spesa di Clienti e Consumatori; e gli Operatori ICT iniziano ad attrezzarsi per mettere sul mercato una gamma diversa di prodotti, capaci di intercettare diverse tipologie di esigenze e fasce di spesa.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il