Manovra finanziaria Monti: prezzi benzina e gasolio più alti. Aumenti da oggi

Stangata sui carburanti: costerà molto di più fare diesel e benzina



Pronte ad aumentare immediatamente le accise sui carburanti, misura che non avrà decorrenza dal primo gennaio come inizialmente ipotizzato, ma da oggi. Le aliquote su benzina e diesel salgono rispettivamente a 704,20 euro (+8,2 cent al litro) e 593,20 euro per mille litri (+11,2 cent).

La misura dà complessivamente un gettito di 4,8 miliardi di euro. Non solo stangata sui carburanti ma anche  Irap scontata per le imprese che hanno in azienda donne e under-35, fondi per la cultura e per la protezione civile sono alcune delle novità che emergono dal testo definitivo della manovra.

E insieme alle altre novità della manovra emergono anche le prime somme che lo Stato dovrebbe incassare dai diversi provvedimenti: secondo le stime dalla tassa sulla casa arriveranno 11 miliardi di euro complessivi, di cui 3,8 miliardi solo dalla prima casa, mentre lo scudo fiscale produrrà, con la tassa straordinaria dell'1,5% sui capitali rimpatriati, 2 miliardi in due anni.

Novità anche per quanto riguarda il settore editoria: dal primo gennaio 2012 sarà avviata una revisione del regolamento che avrà come obiettivo una più rigorosa selezione dell'accesso alle risorse, nonché risparmi nella spesa pubblica.

Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
di Marcello Tansini pubblicato il