Pensioni: adeguamento e aumento annuale fino a 1400 euro. Novità su Manovra Monti

Salvare le pensioni al di sotto dei 1.400 euro: la nuova proposta



Salvare le pensioni al di sotto dei 1.400 euro: questa la nuova proposta della Commissione Lavoro della Camera che ha invitato il governo a valutare la possibilità che il blocco dell'adeguamento delle pensioni al costo della vita possa partire dagli assegni pari a circa 1.400 euro invece dei 1.000 euro previsti nel pacchetto varato domenica scorsa.

La proposta sembra essere stata accolta, l’importante, come ha detto il viceministro al Lavoro Martone, è che i saldi rimangano invariati. Il problema è, dunque, trovare le risorse che sostituiscano le entrate del valore di oltre 4 miliardi di euro e tra le ipotesi di copertura al momento si pensa ad intervento sulle pensioni baby o su un contributo di solidarietà delle pensioni d’oro.

Nel frattempo, contro la manovra del governo, e in particolare contro la stretta sulle pensioni, Cgil, Cisl e Uil hanno proclamato uno sciopero unitario di tre ore in programma lunedì 12 dicembre, mentre i lavoratori dei servizi essenziali, dei trasporti e i dipendenti pubblici di Cgil, Cisl e Uil non sciopereranno lunedì prossimo ma per l'intera giornata lunedì 19 dicembre.

All'iniziativa si è associata anche l'Ugl. Il12, invece, si terranno presidi davanti alle prefetture e alla Camera e al Senato fino alla conclusione dell'iter parlamentare previsto per la manovra.

Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
di Chiara Compagnucci pubblicato il