BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Azure Microsoft: novità Cloud Computing con importante aggiornamento

Le novità Microsoft per Azure



Microsoft aggiorna Azure, la sua piattaforma di cloud computing, presentata circa due anni fa, per creare ed eseguire applicazioni nella cloud, lanciarle in pochi minuti ed effettuare la codifica in diversi linguaggi e tecnologie.

La piattaforma può essere utilizzata dalle startup e da professionisti esclusivamente per lo sviluppo del software, tralasciando tutti gli aspetti operativi della piattaforma, ma può anche essere utilizzata dalle piccole e medie aziende come estensione del proprio reparto IT per sfruttare, per esempio, i picchi di utilizzo pagando le risorse di Windows Azure solo quando servono.

Con il nuovo aggiornamento, Azure occupa meno spazio di archiviazione, dispone di nuovi strumenti per gli sviluppatori, ha costi operativi ottimizzati e supporto open source. Fra le novità più importanti spiccano la riduzione dei costi di trasferimento dati e l'aumento della dimensione massima del database SQL Azure, che ora è di 150 GB, senza incrementi di prezzo.

Inoltre, Microsoft ha sviluppato un portale di gestione per SQL Azure con interfaccia in stile Metro, rendendo più semplice la fatturazione del servizio. SQL Azure vanta ora anche una nuova SQL Azure Federation, per scalare meglio le applicazioni del database attraverso l'uso dello sharding.

Si tratta di un metodo che permette di dividere le tabelle o i database su più server, in modo che le richieste possano essere inviate a server diversi ed essere soddisfatte in parallelo.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marcello Tansini
pubblicato il