BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Informatica in azienda: come migliorare. Nuovo servizio gratis Ibm per CIO

Il nuovo servizio di simulazione di Ibm: come funziona



Ibm ha lanciato un nuovo servizio, gratis, per aziende, per offrire ai Cio (Chief Information Officer) la possibilità di visualizzare in modo più semplice e veloce le aree di potenziali risparmi ed efficienza.

Il nuovo strumento si chiama Smarter Computing Workload Simulator e si tratta di un tool Web based progettato per capire le possibili aree di miglioramento dell'infrastruttura IT. L’analisi si basa sulla comparazione fra l’architettura esistente e le piattaforme Power Systems o System z.

Praticamente, il simulatore chiede al visitatore di selezionare le piattaforme Power Systems o System z per effettuare il confronto con la propria infrastruttura IT, chiede poi il tipo di settore in cui l’azienda opera, il tipo di carico di lavoro da confrontare e il numero e le tipologie di sistemi da confrontare. Una volta terminate queste compilazioni, basterà cliccare sul tasto Next e comparirà subito un data center con una ripartizione dei costi e dei risparmi stimati.

La ricerca potrà, inoltre, essere maggiormente affinata  con analisi sui costi operativi e strategici di infrastrutture e sui costi e risparmi potenziali delle soluzioni che offre Ibm.

Per un’analisi ancora più ampia, è possibile cliccare sull’Ibm System Consolidation and Evaluation Tool al termine della simulazione, per ottenere un confronto più completo e dettagliato. La società espanderà il tool, operativo da metà ottobre, per comprendere il supporto per System x nella prima metà del 2012.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marcello Tansini
pubblicato il