BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Fossett tenta giro mondo aereo sperimentale senza rifornimento

Steve Fossett, che ha percorso il giro del mondo su una mongolfiera tre anni fa, è decollato ieri da un pista del Kansas per compiere il giro del mondo con un aereo a un motore senza rifornimento di carburante



Steve Fossett, che ha percorso il giro del mondo su una mongolfiera tre anni fa, è decollato ieri da un pista del Kansas per compiere il giro del mondo con un aereo a un motore senza rifornimento di carburante.

Fossett ha iniziato l'avventura alle 1.45 di notte ora italiana dall'aeroporto Municipale Salina di fronte a circa 200 persone. Tra queste anche il presidente della Virgin Atlantic Airways Richard Branson il cui progetto è quello di mandare turisti nello spazio. Ha finanziato il volo, ha messo il suo marchio sul velivolo sperimentale e ha ospitato un gruppo di giornalisti a bordo di uno dei suoi aerei 747 per sponsorizzare l'evento.

Fossett spera di atterrare di nuovo in Kansas tra poco meno di tre giorni avendo percorso 37.010 km ad un altitudine fino a un massimo di 10.850 metri e a una velocità che potrebbe superare i 460 km all'ora.

Se riuscisse nell'impresa sarebbe il primo pilota a compierla in solitario in quanto, secondo la Federation Aeronautique Internationale con base a Parigi, il giro del mondo senza rifornimento è già stato compiuto da Jeana Yeager e Dick Rutan nel 1986 a bordo del Voyager in 9 giorni avendo percorso 42.420 km.

Fossett potrebbe puntare a battere il record di velocità, sempre secondo la Federazione.

Il velivolo di Fosset è composto da una cabina pressurizzata di 2,13 metri sospesa al di sotto di un motore a turboreattore Williams. I tecnici hanno detto che al decollo l'83% del peso dell'aereo sarà costituito dal carburante.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



pubblicato il