BusinessOnline - Il portale per i decision maker


Tasse 2012: addizionale Irpef su stipendi e pensioni, ici-imu, bollo conti correnti, iva e benzina

Quanto peseranno le nuove tasse sui cittadini italiani il prossimo anno?



Il 2012 alle porte sarà l’anno che più peserà sulle tasche degli italiani: all’orizzonte solo nuove tasse e imposte più alte per aiutare il Paese ad uscire dal forte stato di crisi in cui versa.

I sacrifici saranno richiesti a tutti, dai cittadini meno abbienti a quelli che forse poco sentono la crisi, ma ciò che si sa per certo è che le nuove tasse della Manovra Monti, che oggi riceverà il voto di fiducia in Senato, costeranno alle famiglie italiane dai mille euro in su in più.

Il carovita colpirà tutte le voci: dall’aliquota dell'addizionale Irpef, che passa dallo 0,9 all'1,23%, cui si aggiungono le maggiorazioni delle singole Regioni (fino a un massimo dello 0,50%), per cui, secondo i calcoli, in media, una famiglia con un figlio, per esempio, e un reddito fino a 30mila euro, pagherà 99 euro in più, mentre una famiglia con due figli e reddito fino a 50mila euro, 165 euro.

A salassare i cittadini italiani ci sarà anche la nuova Ici, Imu, che rappresenterà una vera e propria stangata per i proprietari di seconde e terze case. Le famiglie italiane dovranno poi fare i conti con bollette più care, luce e gas infatti aumenteranno rispettivamente del 4,8 e del 2,7%; prezzi carburanti più cari; nuove imposte di bollo, più alte, sui risparmi ‘conservati’ in banca; costo dell’Iva più alta, che dovrebbe passare dal 21 al 23% dal prossimo mese di ottobre e che determinerà in media per la spesa delle famiglie italiani un rincaro di circa 500 euro.

Secondo il Codacons, infatti, l'effetto diretto (senza arrotondamento in eccesso dei prezzi) sarà pari a 418 euro per un nucleo familiare costituito da tre persone, mentre di 558 se si sale a quattro componenti. Crescono anche i costi legati alla salute, che varieranno da Regione a Regione ma che comunque prevederanno rialzi per le spese sanitarie.

Per esempio, per fare una Tac al torace ii cittadini dell'Emilia Romagna pagheranno 36,15 euro ase hanno un reddito di 30 mila euro, e 41,15 euro se il reddito è di 50 mila; mentre  in Lombardia costerà 66 euro.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il